Macchine per yogurt e gelato professionali: consigli per l’uso, informazioni utili

Il gelato realizzato in casa ci permette di avere il totale controllo degli ingredienti che vogliamo utilizzare ed è sicuramente la soluzione ideale per  tutti coloro che hanno delle intolleranze o allergie.

Nonostante questo bisogna dire che la gelatiera è un elettrodomestico che facilmente, una volta che svanisce del tutto l’entusiasmo iniziale, lo si rischia di dimenticare in un armadio senza più ricordarsi di tirarlo fuori, ragion per cui prima acquistarne una è meglio valutare tutte le motivazioni che spingono a farlo.

Nel caso tu ti trovassi nel punto in cui stai valutando sul serio di comprare una gelatiera per prepararti qualche spuntino alternativo, a tal proposito quello che vogliamo fare è aiutarti a prendere in considerazione molto attentamente gli elementi a nostro avviso fondamentali per scegliere quale tipologia di gelatiera fa al caso tuo ed è più affine alle tue esigenze. Sul mercato al giorno d’oggi se ne trovano sostanzialmente di due tipi: i modelli che hanno bisogno del pre-raffreddamento del recipiente in freezer e le gelatiere elettriche caratterizzate da un meccanismo di congelamento integrato, note anche come gelatiere autorefrigeranti. Prima dell’acquisto però è assolutamente opportuno valutare molto attentamente le motivazioni che spingono all’acquisto del prodotto e il suo eventuale utilizzo:

  • la gelatiera permette a chi la utilizza di avere il totale controllo degli ingredienti, perfetto per coloro che hanno delle intolleranze o allergie verso alcuni alimenti.
  • Può comportare nel corso del tempo un notevole risparmio economico, in particolare se non autorefrigerante o se la si utilizza con regolarità.
  • Può permetterci di sperimentare nuovi gusti e provare nuovi ingredienti di nostra produzione nel caso di coloro che hanno in casa degli alberi da frutto.

Tutte le funzionalità di una gelatiera professionale

  1. La capienza della vaschetta: bisogna a tal proposito considerare che 750 g di gelato sono sufficienti per 4-6 persone, motivo per cui è meglio non scendere sotto il volume di 1 litro.
  2. La dimensione della vaschetta: la vaschetta deve avere una dimensione che gli consenta di entrare nel vano freezer.
  3. Numero di vaschette refrigeranti: per i modelli che richiedono pre raffreddamento se si hanno 2 vaschette in dotazione e abbastanza spazio nel freezer si possono fare 2 gusti consecutivamente.
  4. Doppia vaschetta: in alcune gelatiere presenti in commercio si trovano assieme ad un sistema di raffreddamento integrato, il quale si dimostra perfetto se si è in tanti o se si vogliono fare 2 gusti contemporaneamente.
  5. Spegnimento automatico e il segnale acustico: sono fra le caratteristiche assolutamente più richieste dai clienti, proprio per il fatto che si trovano in pochissimi prodotti
  6. Stabilità: da verificare soprattutto per i prodotti manuali e leggeri, in generale non è un problema per le gelatiere con sistema di congelamento integrato. Meglio i prodotti con base antiscivolo
  7. Il coperchio: consente di monitorare e poi aggiungere al momento giusto i vari ingredienti.

Gelatiera professionale: quanto costa ?

I costi sono una variabile che deve ovviamente essere presa in considerazione, anche perché spesso e volentieri la gelatiera, una vota svanito l’entusiasmo iniziale, viene utilizzata molto raramente. Ovviamente il costo al chilo del gelato prodotto dipende sia dal tipo di ingredienti utilizzati, sia dal prezzo di acquisto dell’apparecchio e dalla frequenza che lo utilizziamo, tutti fattori che se valutati positivamente vanno ad ammortizzare il prezzo d’acquisto, mentre il consumo di energia elettrica, sia con le gelatiere autorefrigeranti sia con le non autorefrigeranti, ha un’incidenza trascurabile.

Ipotizzando uno scenario in cui si usa la gelatiera un numero pari a 20 volte all’anno, in cui si andrà a realizzare un quantitativo di circa 600 g di gelato, per un periodo di 5 anni e considerando tutti i costi medi degli ingredienti da utilizzare durante la preparazione del gelato, le gelatiere non autorefrigeranti comportano un costo totale di circa 5 €/kg, mentre le autorefrigeranti di 8 €/kg, questo per via del prezzo d’acquisto superiore.

Di conseguenza è evidente che c’è un certo risparmio di gran lunga superiore rispetto al gelato che si compra in una gelateria, il quale ha un prezzo medio italiano che gira attorno ai 16 €/kg, non male eh…

Non c’è però un evidente risparmio rispetto al gelato che si trova confezionato nei vari centri di distribuzione come per esempio il supermercato, ma non dobbiamo dimenticare del fatto che nel gelato realizzato in casa con la gelatiera, diversamente da quello confezionato, sei tu che decidi tu quali ingredienti utilizzare.

Le gelatiere professionali sono un prodotto a livello tecnologico più avanzato rispetto ai modelli standard, di conseguenza questo upgrade si verifica nell’aspetto delle performance, in quanto consentono di realizzare del buon gelato come quello che preparano e vendono nelle gelaterie della nostra città. In tal senso sono carratterizzate da un sistema di funzionamento pratico ed efficiente che di fatto permette di ottenere ottimi risultati indipendentemente dalla dimestichezza con questo genere di macchinari.

Per aiutarvi nella scelta del modello più affine alle vostre esigenze abbiamo pensato bene di venirvi incontro proponendovi una dettagliata guida all’acquisto con le migliori gelatiere presenti attualmente su Amazon. Ognuna di esse è accompagnata da una breve descrizione nella quale sono stati sintetizzati i suoi maggiori punti di forza.

I brand da considerare per l’acquisto di una gelatiera professionale 

  • Magimix Gelato Expert

Per iniziare questo paragrafo vogliamo cominciare a parlare di questo marchio facendo leva considerando la sua elevata praticità e funzionalità, fattori che contribuiscono a renderlo uno dei migliori prodotti della sua fascia di prezzo. Su questa gamma di prodotti quello che lo pone su uno scalino superiore rispetto ai suoi concorrenti è sicuramente la sua comprovata capienza. Anche il meccanismo di funzionamento si dimostra essere completamente all’altezza della situazione soprattutto grazie alla presenza di un motore a compressore capace di preparare in modo rapido ed efficace il gelato.

I punti di forza di questo brand sono sicuramente la presenza di un doppio cestello caratterizzato, come abbiamo detto in precedenza, dalla sua ottima capienza grazie ai suoi 2 litri totali. Tutto questo si traduce nella possibilità di realizzare elevati quantitativi di gelato anche di gusti diversi. Le dimensioni sono decisamente superiori alla media, ma i loro lavori sono proporzionati all’elevata potenza del motore. A questo si aggiunge una buona se non ottima praticità per la facilità con cui possiamo gestire le impostazione delle funzioni.

Si tratta del prodotto ideale per coloro che sono alla ricerca di un modello con cui sperimentare nuovi sapori e gusti grazie alla molteplicità di ricette che si possono tranquillamente realizzare con questo macchinario. Motivo per il quale esso si rivela la soluzione migliore per chi ha intenzione di comprare una gelatiera veloce e funzionale in grado di preparare grandi quantitativi di gelato in poco tempo.

In conclusione

Per quanto riguarda la scelta di una gelatiera professionale come abbiamo detto in precedenza, bisogna valutare alcuni fattori molto importanti i quali, si valutati bene, ci consentono di effettuare una valutazione obiettiva finalizzata all’acquisto. A tal proposito è molto importante la valutazione inerente alla tecnologia del pacchetto funzionale, dato che, in base alle prestazioni previste, dobbiamo essere in grado di far combaciare altri fattori che concernono il lavoro della potenza del motore e al tempo che ci vuole affinché il cestello possa raggiungere la temperatura desiderata.

Su questa lunghezza d’onda è bene ricordare che solo dopo aver finalmente raffreddato il cestello si può iniziare la vera preparazione del gelato versando tutti gli ingredienti di cui abbiamo bisogno. Le tempistiche necessarie per poter amalgamare il composto derivano non solo dalla potenza del motore ma in particolare dalla capacità del cestello. La velocità di quest’ultimo può essere stimata intorno ai 15 ed i 20 min.

Amante del web writing e del significato più puro di informazione.

Mi piace scrivere articoli in grado di fornire il maggior numero di risposte al lettore, alimentandone la conoscenza e la consapevolezza.

Con l’illimitata varietà del mercato odierno, la capacità di scelta assume un ruolo fondamentale, aiutare a potenziarla fa parte del mio lavoro

Back to top
menu
Macchine Gelato e Yogurt